Vino – Proteggiamoci: la vinoterapia anche in spiaggia

Vino – Proteggiamoci: la vinoterapia anche in spiaggia

Anche se l’estate non è ancora “convenzionalmente” arrivata, molti hanno già iniziato a rilassarsi sulla spiaggia nel tentativo di iniziare ad abbronzarsi. Quindi è importante ricordare di non esagerare mai con il sole e di essere sempre attenti a prevenire, ed eventualmente curare, i suoi danni.

 

Molti sono infatti  i nuovi prodotti solari che ogni anno vengono lanciati sul mercato in questo periodo, ma anche in questo caso è opportuno fare molta attenzione e optare per tutte quelle creme, oli e/o naturali. A tal proposito, sapevi che anche l’uva e il vino vengono utilizzati per creare creme e prodotti anti macchie solari?

 

Alcune nuove creme, infatti, sono nate proprio dalla sinergia di alcuni componenti tra cui i polifenoli di vinaccioli d’uva che hanno una fortissima azione antiossidante e il vinolevure, il cosìddetto lievito del vino che ha invece potere fortificante e idratante. Quindi una soluzione perfetta per tutti i tipi di pelle e per tutte l’età.  

Ma non solo, con altri componenti derivati dal vino vengono creati anche prodotti come gli anti macchie solari che contengono la viniferina stabilizzata che, secondo i test, risulta 62 volte più efficace della Vitamina C o, addirittura, vengono realizzati anche alcuni sieri illuminanti dopo sole (tutto brevetto Caudalie).

 

La vinoterapia è un fenomeno che già da qualche anno è sicuramente sempre più in voga, ma le nuove sperimentazioni nel campo dei prodotti solari è sicuramente una grande innovazione che tutti i wine lover non tarderanno a provare! Poter sperimentare in autonomia tutti gli effetti della vinoterapia anche in estate, comodamente sdraiati al sole, è un’esperienza a cui non puoi rinunciare. 

Buona abbronzatura!