Mozzarella ripiena con sifone

VINO IN ABBINAMENTO: Vermentino DOC –  Tenuta Fertuna

RICETTA REALIZZATA DA: Vittoria Tassoni  

 

VISITA IL BLOG

È un vino ideale come aperitivo, e in abbinamento con tutti i piatti della tradizione culinaria maremmana, con formaggi a media stagionatura, carni bianche, zuppe, piatti con verdure e con i risotti.

 

Ho deciso di discostarmi ai classici abbinamenti e di accompagnarlo ad una mozzarella ripiena. È una preparazione particolare che richiede una certa tecnica e rende il piatto complesso dal punto di vista anche del sapore. La mozzarella ha un ripieno di una certa acidità come il pomodoro, l’aromaticità del basilico e la polvere di acciughe che aggiunge salinità.

 

L’idea di questo piatto nasce dopo aver frequentato un corso sulle preparazioni con sifone.

Mozzarella ripiena con sifone

 

 

Ingredienti per 4 persone:

 

  • 4 mozzarella fior di latte da 100 g
  • 40 g di succo di pomodoro
  • 5 g di concentrato di pomodoro
  • 4 foglie di basilico
  • 1 g di gomma di xantana ( addensante)
  • 3 g di colla di pesce
  • polvere di acciughe

 

Tempo di preparazione: 40 min + essiccazione

 

Procedimento

  1. Frulla il succo di pomodoro, il basilico, il concentrato di pomodoro e la xantana, aggiungi la colla di pesce reidratata e sciolta;
  2. Filtra e versa in un sifone, carica con il gas e conserva in frigorifero
  3. Scalda le mozzarelle con la loro acqua a 65°C fino a quando diventano morbide
  4. Avvolgi la mozzarella sulla bocchetta del sifone, gonfia delicatamente in modo da formare una mozzarella farcita, stacca e avvolgi la mozzarella su se stessa in modo da chiudere il foro
  5. Adagia le mozzarelle nel piatto, spolverizza con la polvere di acciughe, completa con delle gocce di pomodoro.

 

Preparazione della polvere di acciughe

  1. Si asciugano bene le acciughe, si accomodano su una placchetta con sotto un foglio di carta da forno e farla essiccare in forno a 50°C per 12 ore. In alternativa nel microonde a media potenza controllando a vista.
  2. Quando è essiccato si frulla e si conserva in un contenitore a chiusura ermetica in luogo asciutto.
Condividi sui social