Finocchiona e vino

Finocchiona e vino

“Ti hanno infinocchiato!” Si, ma che significa? Vi siete mai chiesti l’etimologia del verbo “infinocchiare”? Noi di MTV Toscana abbiamo fatto una ricerca e questo è il risultato!

 

Le origini del termine sembra che derivino da un antico detto popolare tutto toscano: “Come gli abili parrucchieri sono capaci di far sembrare piacente anche la donna più brutta, così l’aroma della Finocchiona è capace di camuffare il sapore anche del più imbevibile vino”.

 

L’allusione si riferisce ad un’usanza alquanto curiosa dei contadini toscani del secolo scorso: quando i nobili fiorentini si recavano nelle campagne circostanti ad acquistare vino, venivano accolti dagli abili contadini con abbondanti colazioni a base di pane e finocchiona (il prelibato e saporito insaccato toscano che da pochi anni è diventato anche IGP) offrendo in assaggio il vino rosso che poi sarebbe stato acquistato. I nobili, tutti contenti, se ne tornavano a casa fieri dell’ottimo vino acquistato senza sapere però che la lauta colazione offerta a base di finocchiona serviva proprio per camuffare la scarsa qualità e il pessimo sapore del vino. Proprio così: tra le proprietà del finocchio infatti, c’è quella di essere un inibitore delle papille gustative e di rendere la bocca insensibile ai sapori.

 

Oggi la Finocchiona continua ad essere la regina degli antipasti toscani: in mezzo a due fette di pane, nella schiacciata o su un ricco tagliere non sarà difficile trovarla in giro per la nostra regione  e noi di MTV Toscana vi consigliamo di abbinarci un buon bicchiere di vino rosso, magari un Chianti: state pur certi che con gli ottimi vini che producono le nostre cantine nessuno vi “infinocchierà”!



Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy.
Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'.
In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.

MAGGIORI INFORMAZIONI

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close